Home WINE CANTINE Tre medaglie a Terre del Sole Zerilli al concorso Venere Callipigia

Tre medaglie a Terre del Sole Zerilli al concorso Venere Callipigia

0
0

L’azienda vinicola Terre del Sole, della famiglia Zerilli di Petrosino ha conquistato tre medaglie nel concorso enologivo Venere Callipigia

Il 2018 si presenta come un anno di grandi soddisfazioni per l’azienda petrosilena Terre del Sole Zerilli che, al concorso enologico nazionale Venere Callipigia, porta a casa ben tre medaglie: due d’argento per lo Zibibbo, uno degli ultimi nati in casa Zerilli, e il grillo, prodotto principe del territorio di Petrosino. Una medaglia di bronzo è andata invece al Syrah.

Per l’azienda, tutta orientata al biologico, si tratta del quarto premio ottenuto in questa prima metà dell’anno. “Per noi – spiega il titolare Leonardo Zerilli, quarta generazione alla guida dell’azienda di famiglia – è segno che l’attenzione alla qualità e alla tipicità dei nostri vini ci stanno portano nella giusta direzione, incontrando sia il gusto dei consumatori che l’approvazione dei tecnici di settore”.

Il Concorso enologico nazionale Venere Callipigia, autorizzato dal Ministero delle Politiche Agricole, si è svolto dal 19 al 22 luglio presso le Cantine Patria. Qui cinque commissioni di degustazione, costituite da enologi, giornalisti ed esperti di settore hanno decretato i vincitori tra più di 300 vini in concorso.

“Un plauso – continua Zerilli – va all’organizzazione per avere realizzato in Sicilia un concorso nazionale che ha coinvolto molte aziende e tantissime etichette. Dal canto nostro siamo particolarmente fieri dello Zibibbo che, in pochi mesi, ha ottenuto una medaglia d’oro al Feminalise ed oggi questo nuovo riconoscimento che ci onora”.

Antonella Genna

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.