Home ISTITUZIONI NORMATIVA Illeciti bancari, la Cia Sicilia Occidentale “tutela” gli agricoltori nei contenziosi con banche ed esattoria

Illeciti bancari, la Cia Sicilia Occidentale “tutela” gli agricoltori nei contenziosi con banche ed esattoria

0
0

La Cia Sicilia Occidentale ha siglato una convenzione con lo studio GFG Consulting di Palermo per tutelare aziende e privati da eventuali illeciti bancari, sia che si tratti di mutui che di conti correnti. La convenzione prevede per gli associati Cia delle province di Trapani e Palermo ma comunque estendibile in tutta Italia, la verifica gratuita di eventuali irregolarità commesse dalla propria banca e/o istituto di credito. Sarà importante, per la verifica gratuita, portare con sé tutta la documentazione in possesso del cliente. Tra i servizi in convenzione, anche la verifica sui leasing, i contenziosi con Riscossione Sicilia, conti correnti, mutui e le segnalazioni alla Centrale rischi.

Tra gli illeciti bancari più ricorrenti c’è il cosiddetto anatocismo, quando cioè gli interessi non vengono applicati solamente al capitale dovuto ma anche agli interessi maturati: l’anatocismo bancario, oltre al pagamento del capitale e degli interessi concordati, costringe quindi il creditore, in maniera subdola, a pagare anche interessi supplementari non dovuti, che vengono calcolati su quelli già computati e già scaduti. Una volta accertato l’illecito, si procede al recupero di quanto illegittimamente trattenuto. La pre-analisi è totalmente gratuita.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.