1. Home
  2. ISTITUZIONI
  3. NORMATIVA
  4. Vino: stanziati 300mln di finanziamenti comunitari, 51 per la Sicilia

Vino: stanziati 300mln di finanziamenti comunitari, 51 per la Sicilia

0
0

Vino: stanziati 300mln di finanziamenti comunitari, 51 per la SiciliaIn pieno caos OCM vino promozione si pensa già al futuro con la pubblicazione del D.D. N.0001715 del 20/03/2017 emanato dalla DG PIUE 07 a firma di Giuseppe Blasi riferito alla ripartizione della dotazione finanziaria relativa alla campagna 2017/2018.

Si tratta di 297 milioni di euro di finanziamenti comunitari che saranno a disposizione degli operatori del settore vitivinicolo per interventi sugli assi portanti del Piano Nazionale di sostegno al settore incentrato su:

  • Promozione sui Paesi terzi;
  • Ristrutturazione e riconversione dei Vigneti;
  • Investimenti;
  • Vendemmia verde.

Il documento è articolato dalla tabella nella quale spiccano i finanziamenti destinati alla Sicilia (51 milioni di euro), al Veneto (35,5 milioni di euro), alla Puglia (26,5mioni di euro), alla Toscana (27 milioni di euro), all’Emilia Romagna (25,7 milioni di euro) ed al Piemonte (19,5 milioni di euro).

Ma l’incognita come sempre è rappresentata dai fondi destinati al sostegno della promozione del vino sui mercati internazionali e dalla capacità del ministero di rettificare tutte le distorsioni normative che hanno generato il caos di quest’anno.

Anche se i segnali non sono incoraggianti visto che ancora non c’è traccia del nuovo decreto che dovrebbe abrogare (in quanto superato…) il DM 32072/2016 per riscrivere le regole in materia di assegnazione di finanziamenti comunitari destinati alla promozione anche alla luce dei nuovi regolamenti comunitari (il 1149/2016 ed il 1150/2016 emanati lo scorso 15 aprile) che dovrebbero trovare applicazione a partire dai prossimi bandi regionali, come sempre attesi per la fine di giugno che ne le Regioni e tantomeno le OO.PP. della filiera che pure dovrebbero fornire gli opportuni “indirizzi” hanno mai visto ne sono mai stati convocati per discuterne con il ministero. Insomma nonostante quanto accaduto sembra che nulla si voglia cambiare preferendo continuare a lavorare sempre nell’autoreferenza.

Qui di seguito il decreto dal sito Mipaaf :

OCM VINO PNS_piano riparto 2017 2018

FONTE: AGRICOLAE.EU

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.