Home IN EVIDENZA Grande successo della prima tappa del Summer Tour Fiera Cavalli in Sicilia

Grande successo della prima tappa del Summer Tour Fiera Cavalli in Sicilia

0
0

Ha toccato la Sicilia, lo splendido Ippodromo del Mediterraneo di Cassibile, la prima tappa del Summer Tour di Fieracavalli che, per i suoi 120 anni esce dai propri confini, per diffondere la figura del cavallo come ambasciatore di cultura e tradizioni.

Il primo evento di Fiera Cavalli Summer Tour, tenutosi il 30 giugno in Sicilia è stato saluto da un vasto quanto attento pubblico, fra cui tantissimi addetti ai lavori che si sono recati da tutta l’Isola a Siracusa per assistere alla presentazione della 120ª edizione di Fieracavalli. L’evento ha coinciso con la gran chiusura della stagione agonistica del galoppo all’Ippodromo del Mediterraneo che si è svolta in un clima di grande festa con convegni, incontri, spettacoli, come l’elegante Finale Regionale Miluna Sicilia Ovest di Miss Italia e il divertente cabaret di Pipitonella.  Per gli appassionati del galoppo non sono mancate le emozioni con le competizioni eccellenti; tra quest’ultime il “Premio Nastro d’Oro di Sicilia” e “il Criterium d’Estate” riservato ai cavalli di soli due anni.

Interessante, e particolarmente seguito, è stato l’ultimo convegno, prima della pausa estiva, che ha regalato ai tanti intervenuti le ultime novità ed un mondo ancora tutto da scoprire, quello del cavallo. Si è parlato dell’affinità naturale tra uomo e cavallo, un binomio che accompagna l’umanità fin dagli albori. L’assessore all’Agricoltura Edy Bandiera ha parlato della particolare attenzione che il governo regionale riserva al mondo ippico, inteso non solo come momenti agonistici e discipline, ma come nuovo stile di vita che unisce l’uomo al territorio. Un progetto sinergico, fatto di nuove rotte turistiche sfruttando le vecchie ippovie i cui sentieri naturalistici si snodano tra suggestivi centri storici. Un contesto ambientale e culturale di tutto rispetto dove è possibile esaltare tradizioni amene, fare sopravvivere l’artigianato locale, diffondere l’enogastronomia rurale che si basa su coltivazioni tipiche e ricette arcaiche, sviluppare l’intrattenimento attraverso la naturale accoglienza della sana gente dell’entroterra.

Gli aspetti agonistici e le diverse discipline che “dividono” gli amanti del cavallo sono stati al centro dell’intervento del Presidente dell’Ippodromo del Mediterraneo di Cassibile Concetto Mazzarella. Interessante è stato il passaggio in cui ha fatto appello al mondo del cavallo ad unire le forze, al di là di discipline sportive e passioni contrastanti, perchè è l’unione delle diverse aree a fare grande ippo-cultura del nostro Paese

Del connubio Ippodromo del Mediterraneo – Ente Fiera Verona, ovvero Sicilia – Fiera Cavalli hanno parlato nell’ambito del convegno che si è tenuto al terzo piano dell’Ippodromo di Cassibile (Siracusa): l’assessore regionale Edy Bandiera,  il Brand Manager Luciano Rizzi di Fieracavalli, i manager della Mediacom di Verona Nildo Cersosimo e Michele Nangano, nonchè il referente dell’Associazione Amici di Fieracavalli per la Regione Sicilia Massimo Mirabella. Insieme hanno presentato la 120esima edizione della Kermesse che ruota intorno al cavallo, in programma  a Verona dal 25 al 28 ottobre e tutti gli eventi collaterali a cominciare dalle tappe del Summer Tour Fiera Cavalli, agli eventi collaterali

A fine presentazione sono stati distribuiti biglietti omaggio dell’importante kermesse di Verona e tanti gadget agli appassionati .

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.