Home COMPARTI AGRICOLTURA Agromafia nel siracusano: arrestati 19 pregiudicati che controllavano i prezzi

Agromafia nel siracusano: arrestati 19 pregiudicati che controllavano i prezzi

0
0

Agromafia nel siracusano: acquistavano  ortofrutta a bassissimo prezzo e rivendevano prezzi  triplicati. Arrestati 19 pregiudicati. Coldiretti lancia l’allarme maggiorazioni del 300% per far arricchire loschi trafficanti.

Un giro d’affari che monopolizzava il mercato ortofrutticolo a sud di Siracusa. È quanto è emerso dalle indagini che hanno permesso alla Polizia di Stato di Siracusa di eseguire 19 ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal gip del Tribunale di Catania, a carico di altrettanti soggetti.
Gli individui incriminati sarebbero responsabili di associazione a delinquere di stampo mafioso finalizzata alle estorsioni, traffico di sostanze stupefacenti, furti in abitazioni ed aziende agricole.

Una lunga indagine, condotta dalla Squadra Mobile di Siracusa, coadiuvata dalle Forze dell’ordine catanesi. Di fatto si è constatato che a sud della provincia siracusana, esisteva una rete criminale in grado di utilizzare la forza bruta per intimidire e monopolizzare l’intero mercato ortofrutticolo zonale.

In una nota Coldiretti dichiara: “L’ortofrutta è sottopagata agli agricoltori su valori che non coprono neanche i costi di produzione, ma i prezzi moltiplicano fino al 300% dal campo alla tavola anche per effetto del controllo monopolistico dei mercati operato dalla malavita in certe realtà territoriali. Il business delle agromafie nel 2017 – continua Coldiretti – vale 21,8 miliardi nel 2017 con un aumento del 30% secondo il rapporto Coldiretti/Eurispes e Osservatorio Agromafie”.

Un dato disarmante, che rende l’idea della speculazione che gira intorno a un comparto agricolo che dovrebbe essere uno dei tanti fiori all’occhiello della Regione siciliana.

Il meccanismo è sempre lo stesso: in nome di una concorrenza sleale, anzi pressoché assente, i clan malavitosi impongono il loro dominio territoriale a discapito della qualità e la sicurezza dei prodotti.

Dario Cataldo

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.